sabato 28 maggio 2011

Un’altra piccola rosa rampicante: Phyllis Bide

Phyllis Bide e rincospermo: ormai indistricabili! 

Ecco com'era quando è arrivata per
posta dal vivaio "La Campanella"...

In un primo tempo avevo deciso di far ricoprire l’intero lato più lungo della recinzione di casa che dà sulla strada da piante di rincospermo, poi mi è presa la mania delle rose e così nei due metri che erano rimasti tra due falsi gelsomini ho infilato una rosa Phyllis Bide
Nella scelta io ero incerta tra varie rose e non sapendomi decidere ho fatto scegliere a mia sorella: questa, perciò, è innanzitutto la sua rosa!

Origine

Phyllis Bide è un ibrido di rosa multiflora (o una polyanta? Ci sono opinioni divergenti!) creata da S. Bide in Gran Bretagna nel 1923 ed è frutto dell’incrocio tra la  rosa  polyanta Perle d’Or e la famosa rosa tea/noisette Gloire de Dijon.

Un fiore spettinato e pieno di sfumature!
Fioritura

Si tratta di una rosa molto rifiorente e dalla fioritura duratura. 

Fiori e fogliame

I fiori della Phyllis Bide vengono portati in piccoli mazzi e si aprono ordinati per poi assumere un aspetto stropicciato. 
Il colore dei petali varia con l’età del fiore: inizialmente è un misto di albicocca, salmone e rosa intenso che va via via schiarendosi fino a diventare crema. Quando piove, poi, i petali chiari  si ricoprono di pois rosa. 
I fiori sono piccoli, di circa 4 cm di diametro e semidoppi. 
Una loro qualità è che i petali cadono da soli lasciando l’arbusto sempre in ordine: non c’è bisogno di star lì a eliminare lo sfiorito: la pianta fa tutto da sé. 
Il profumo è leggero, non rimarchevole. 
Le foglie sono piccole e di colore verde medio, perfettamente in linea con la misura dei fiori.

Quando il fiore è maturo predominano il color crema e il rosa
Portamento e utilizzi

Questa rosa è un piccolo rampicante (la mia, di poco più di quattro anni, è lunga circa 3 metri) adatto a ricoprire una recinzione o un piccolo arco.  
Nel corso di una stagione si allunga parecchio: lo scorso anno era diventata un’idra che aveva sparato rami dappertutto e aveva un aspetto davvero disordinato. Questa primavera, infatti, la ho dovuta potare molto drasticamente. Ci ho messo almeno quattro ore suddivise in altrettanti pomeriggi a rimetterla in sesto perché le spine sono molto più aggressive di quel che sembra! Non solo mi hanno massacrato le mani, ma mi hanno anche strappato la giacca a vento... Mi ha fatta proprio arrabbiare!!! 

Mazzetto con fiori a diversi stadi di età
Resistenza e posizione

Questa rosa è abbastanza sana: quest’anno è stata invasa dagli afidi, ma una settimana di intense applicazioni della mia mistura all’aglio la hanno rimessa in riga. A parte questo, qualche ramo è stato attaccato dagli argidi, ma non ho mai avuto problemi di macchia nera o ruggine. 
La mia Phyllis Bide si trova in pieno sole tutto il giorno ma non teme affatto questa posizione: i petali non fanno una piega! Nessun problema nemmeno con la pioggia: i petali si riempiono solo di pois dove sono cadute le gocce! E’ un effetto grazioso!
Una rosa facile facile, insomma, adatta anche ai principianti come me! Dà molta soddisfazione e, pericoli di potatura a parte, esige poco!

La vecchia peonia e Phyllis Bide sono stupende insieme
in tarda primavera!
La recinzione con rincospermo, Phyllis Bide e Paul's
Scarlet climber

2 commenti:

  1. Buongiorno Lara!
    Io e mio marito,navigando, ci siamo imbattuti nel tuo blog.
    La tua "Phillis Bide" e' davvero molto carina, la metteremo a dimora a breve, abbiamo scelto bene!
    Anche noi siamo, direi malati, per le rose,abbiamo un giardino romantico che coltiviamo amorevolmente,cercando di imparare sempre piu' e andando alla ricerca delle varieta' che piu' ci emozionano.
    Ti invio il link del nostro blog : http://rosedelizioseshabbychic.blogspot.it/ ,cliccando poi su pinterest o flickr , a lato,potrai vedere altre foto del nostro giardino.
    Sperando di aver fatto cosa gradita,
    ti auguriamo buona domenica!!

    Elisabetta e Gianmarco di Rosedeliziose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno anche a voi! Avete fatto una bella scelta! Ho visto le fotografie del vostro giardino e sono sicura che la nuova Phyllis Bide si inserirà benissimo tra le altre piante! Il vostro giardino ha proprio lo stile che cerco di dare al mio! Mi piace moltissimo!!! A presto! ;)

      Elimina

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...