giovedì 20 settembre 2012

Il grande vuoto: addio vecchio glicine!

Il vecchio glicine in fiore la scorsa primavera

Ciò che resta del glorioso glicine di casa
Ebbene sì: quest'estate è stata fatta una scelta dolorosa e drastica: tagliare il grande e più che ventennale glicine che formava un grande arco al di sopra del cancello di casa: non aveva danneggiato né il muretto della recinzione né il marciapiedi, ma aveva fagocitato il proprio supporto, contorcendolo e facendolo abbassare così tanto che le auto ci passavano sotto a stento; prima non si notava, ma anche il pilastro del cancello si era inclinato sotto il peso del gigante... Sembra che la situazione sia precipitata all'improvviso quest'anno!
Il glicine è stato tagliato in tre riprese finché non ne è rimasto che quello che si vede nella seconda fotografia...
Ho immortalato la fase intermedia del taglio per dovere di cronaca, ma tale era l'amarezza del momento che  non mi sono nemmeno accorta di avere un dito davanti all'obiettivo!
Che strazio vedere questo grande vuoto dove c'è stata per un ventennio un'alta boscaglia! La casa sembra perfino nuda senza il suo vecchio compagno! Non riesco ancora a farci l'abitudine!
E la primavera?  Non sarà più la stessa senza i grappoli viola del vecchio, amatissimo glicine! R. I. P.!!!

Il grande vuoto...

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...