martedì 31 marzo 2015

Le piccole gioie di un giardiniere

La primavera è il momento della verità: è solo adesso che si scopre se gli acquisti dell'anno precedente sono stati azzeccati oppure no! 
Il 2015 pare un anno fortunato per il mio giardino. Tutte le piante che ho acquistato la scorsa primavera a Ortogiardino e da Priola hanno attecchito! 
Sono una Dicentra spectabilis, tre esemplari di Dicentra formosa, tre di Alchemilla mollis e sei di Hosta albomarginata. 
Adesso, come si vede, sono alte pochi centimetri ma io ho abbastanza fantasia ed entusiasmo per immaginarle fiorite tutte quante!

Prime foglie della Dicentra spectabilis
Prime foglie dell'anno di una Dicentra formosa
Prime foglie di una delle mie alchemille
Spunta timidamente una delle mie Hosta
Sono proprio soddisfatta perché prima di comprare queste piante ne avevo studiato attentamente le caratteristiche ed esigenze. 
E pensare che il mese scorso sembrava che dal terreno non sarebbe spuntato niente... 


venerdì 27 marzo 2015

Echinacee e Aquilegie a radice nuda

Solitamente preferisco spendere un po' di più, comprare qualcosa in meno ma fare acquisti nei miei vivai preferiti per essere certa della qualità delle piante e della loro identità. Ogni tanto, però, se si tratta di approfittare di qualche affare e l'investimento richiesto è davvero modico, faccio volentieri un'eccezione
Così, dopo i narcisi e i muscari dell'Ikea, nei giorni scorsi ho acquistato alcune perenni a radice nuda al Lidl, dato che costavano meno di due euro a confezione. 
Ho scelto una confezione di Echinacea purpurea White Swan, una di Echinacea purpurea semplice e una di Aquilegia alpina.  

Echinacea purpurea White Swan (link immagine)
Echiancea purpurea (link immagine)
Aquilegia alpina (link immagine)
Siccome continua a piovere credo che comprerò un po' di terriccio e pianterò tutto quanto in vaso. Se le piante spunteranno le metterò a dimora a settembre! 

Ancora narcisi e muscari...

I narcisi che ho comprato poco tempo fa (link) sono fioriti: sono di taglia piccola e profumati! Anche i muscari bianchi sono in fiore! Sono soddisfatta dei miei acquisti! 




lunedì 16 marzo 2015

Piccoli acquisti durante i "Giorni delle viole"

Ho una gran voglia di primavera e di colori ma il tempo non è ancora del tutto propizio al suo arrivo! Oggi, infatti, piove a dirotto e fa un gran freddo! 
Per fortuna ieri, quando ho fatto un giro al mio vivaio preferito, dove si svolgeva un week-end tutto dedicato alle viole, il sole era splendente. Nonostante lo spettacolo offerto dalle violette fosse stupendo e queste ultime siano delle perenni che mi stuzzicano da sempre, ho finito per acquistare invece un paio di iris. Si tratta di un iris Napoleone e di uno Smokey Ring!
A proposito dell'iris Napoleone il cartellino spiega:
"L'iris Napoleone è una perenne precoce. Ama il terreno normale, ben drenato. Come esposizione preferisce sole. Il fiore è rosso-vinato. Appartiene alla famiglia delle Iridaceae. Il suo periodo di fioritura è Aprile - Giugno. Raggiunge un'altezza massima di 80 cm - 90 cm."
 
Iris Napoleone (fonte)
Questa, invece, è la descrizione dello Smokey Ring:
"L'iris Smokey Ring è una perenne vigorosa. Il fiore è grande, con petali larghi e ondulati. Ama il terreno normale, ben drenato. Come esposizione preferisce sole. il fiore è crema con bordi viola-malva chiaro. Appartiene alla famiglia delle Iridaceae. Il suo periodo di fioritura è Aprile - Maggio. Raggiunge un'altezza massima di 80 cm - 90 cm."

Iris Smokey Ring (fonte)
Dato che l'anno scorso ho fatto fare stupidamente una brutta fine a un paio di iris, spero di non perdere anche questi! Un posto al sole per loro, intanto, è già pronto!
Deve soltanto smettere di piovere!


martedì 10 marzo 2015

Le mie talee di rosa un mese dopo

Il mese scorso, come ho già raccontato (link), ho provato a taleare le mie rose White Meidiland per un amico. 
Per la prima volta ho posto le talee in vaso e non in piena terra: a un mese di distanza sembrano tutte pimpanti! Esperimento riuscito, quindi? 

 


martedì 3 marzo 2015

Nuovi lavori in giardino


Ogni anno in giardino c'è qualche nuovo lavoro (invasivo) da approntare: dopo il cancello elettrico è giunta l'ora di rifare i marciapiedi di casa, attualmente in parte di cemento grezzo, in parte di lastre. Con l'occasione sarà risistemato tutto il cortile. Le priorità sono:

- ricavare lo spazio sufficiente a parcheggiare tre auto;
- sistemare il drenaggio della zona del giardino più ombrosa attraverso il posizionamento di un nuova tubazione per lo scolo dell'acqua proveniente dalle grondaie;
- sostituire la recinzione della zona del giardino più ombrosa;
- lasciare più spazio possibile al giardino.

Abbiamo già pensato al materiale da utilizzare. Siccome la

venerdì 27 febbraio 2015

Un libricino interessante su innesti, talee e altri metodi di propagazione

In questi giorni ho scovato un libro molto carino sui metodi di propagazione delle piante. 
Il libro, scritto da David Squire, si intitola Innesti e talee e altri metodi di propagazione.
Si tratta di un testo molto semplice, adatto a chi, come me, pratica il giardinaggio a livello amatoriale. 
Il libro inizia con un elenco dell'attrezzatura e dei materiali necessari a propagare le piante e continua con capitoli relativi ai vari metodi di riproduzione possibili: semina, taleaggio, divisione, propaggine e innesto. Ogni capitolo è corredato da disegni esplicativi ed esempi specifici.
Alla fine del libro, inoltre, si trova un elenco di piante e per ciascuna si esse è indicato il miglior metodo per riprodurla: mi sembra molto utile a risolvere velocemente i dubbi in proposito!
Io per ora mi sono concentrata sulla divisione, dato che ho affrontato il tema molto recentemente al corso sulle perenni da Priola (link) e prevedo di effettuare qualcuna proprio nei prossimi giorni! 

Ecco i dati relativi al libro, comunque: 

Squire D., Innesti e talee e altri metodi di propagazione, Il Castello, 2010.

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...