venerdì 23 gennaio 2015

Prima e dopo: il giardino dopo le potature (prima parte)

Le potature sono iniziate da qualche giorno e ormai sono proprio a buon punto! Credo che  per terminare basterà un altro paio di pomeriggi!
La rosa moschata Kathleen è stata potata da mio padre istigato da un vicino di casa: in primavera evidentemente tutti gli  anziani del circondario si devono riunire davanti alla recinzione del nostro giardino per dare direttive! Almeno sapessero di cosa parlano! Almeno avessero dei rosai! Non capisco perché mio padre puntualmente dia loro ascolto! Quando sono tornata a casa e ho visto che la rosa era stata potata senza che io ne sapessi niente mi sono proprio irritata! Comunque è andata così! Magari quest'anno sarà bellissima... 

Rosa moschata Kathleen

Ecco una rosa diventata molto difficile da gestire nell'ultimo paio d'anni, la rampicante Paul's Scarlet Climber
A causa delle modifiche della recinzione di casa la ho dovuta ridurre di due terzi. Nella prima foto in alto a sinistra del riquadro si vede com'era in origine: poteva occupare almeno il doppio di spazio! Lo scorso anno ho cominciato a impostarla nella nuova direzione: nella seconda foto in alto a

mercoledì 14 gennaio 2015

Prima e dopo: il giardino prima delle potature

Ho una certa passione per le immagini che documentano il prima e il dopo di quello che succede in giardino: oggi, quindi, ho scattato qualche foto delle mie rose prima della potatura! 
Questo è il secondo giorno che sono al lavoro: ho sistemato cinque rose e altre tre sono quasi a posto. 
Le quattro già tagliate sono una cinese, una tè, una ht e l'inglese Gertrude Jekyll ( la tratto come una ht ), che sono le più semplici da potare. 
Ecco le rose Rival de Paestum...



E Safrano prima di essere potate... 

lunedì 12 gennaio 2015

Tempo di potature

Ah ah! E' arrivato il momento di armarsi di forbici e guanti e iniziare le potature delle rose! 
Come ogni anno devo capire innanzitutto che fine abbia fatto la mia attrezzatura: io la metto da una parte e puntualmente qualcuno me la sposta altrove! 
Ancora una volta sarò costretta a operare sulla base di appunti ricavati da libri e web: come vorrei partecipare a un bel corso di potatura delle rose! Purtroppo quelli di cui conosco l'esistenza si svolgono tutti lontano da dove abito:

mercoledì 7 gennaio 2015

In giardino a gennaio

Il 2015 è appena iniziato e io non vedo l'ora di riprendere a fare giardinaggio. Dato che non riesco a progettare in modo soddisfacente la parte frontale del giardino potrò almeno darmi a qualche attività pratica, come la potatura e lo spostamento di qualche pianta! 
Stamattina ho fatto un giretto esplorativo! Prevalgono i rami spogli ma c'è ancora qualche accenno di colore qua e là! 
Le regine dell'inverno sono sempre loro: la piccola Iberis, con la sua fioritura esplosiva...


E la grande macchia di arbusti di Nandina domestica, adesso piena di bacche rosso fuoco...

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...