mercoledì 4 dicembre 2013

Il blocco del giardiniere (Ultima parte): un sostegno da ripensare

E per finire il problema che più mi fa arrovellare fra i tre, relativo a quella che è stata finora la beniamina del giardino, la rosa Paul's Scarlet!

I NUOVI PUNTI CRITICI

C. IL SOSTEGNO MANCANTE DELLA ROSA PAUL'S SCARLET CLIMBER


La Paul's Scarlet subito dopo la demolizione
della recinzione che da anni la sosteneva
Ecco un altro problema legato all'installazione del cancello elettrico
Nella fotografia qui accanto si vede com'era ridotta la bellissima Paul's Scarlet Climber dopo la demolizione della parte di recinto che decorava da anni e anni! 
Come per la Clair Matin le soluzioni sono due, dato che non ho altri posti dove farla

martedì 3 dicembre 2013

Il blocco del giardiniere (Seconda parte): la pergola crollata

Continuo con l'elenco dei recenti problemi che si sono verificati nel mio giardino iniziato nel post precedente! 

I NUOVI PUNTI CRITICI

B. LA PERGOLA CROLLATA

La Clair Matin con i pali di sostegno installati da mio padre
La neve dell'anno scorso ha fatto crollare quasi completamente la vecchia e lunga pergola di rose dietro casa, che non verrà ricostruita perché sarebbe troppo costoso. 
La parte di pergola che sorregge la Banksiae lutea e la Pierre de Ronsard fortunatamente ha retto, ma la parte della Clair

lunedì 2 dicembre 2013

Il blocco del giardiniere (Prima parte): meno spazio e un parcheggio di troppo

Il 2013 è stato un anno difficile per il mio piccolo giardino: alcuni eventi più o meno traumatici ne hanno modificato fortemente la vecchia struttura. 
Purtroppo, invece di fornirmi nuovi stimoli, i cambiamenti  mi hanno un po' sconfortata. Non voglio però deporre le armi: il mio buon proposito "giardinistico" per il 2014 sarà tornare al lavoro con un rinnovato entusiasmo. 
Mettere nero su bianco la situazione attuale potrebbe stimolarmi a riprenderne le fila!
I punti critici su cui c'è da lavorare sono tre e non riesco

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...