domenica 17 aprile 2011

Perdersi a Trieste alla ricerca di "Horti Tergestini"

Piante esposte lungo i vialetti di parco S. Giovanni
Finalmente sono stata a Trieste a vedere la mostra mercato "Horti Tergestini"! 
Arrivare sul posto ha costituito un'avventura: la mostra si trova all'interno di parco S. Giovanni, appena fuori dal centro, a pochi passi dall'università, ma il mio navigatore satellitare è impazzito, non trovava le strade e per poco non andavo a finire in Slovenia! In città e intorno al parco non c'era nessun manifesto che segnalasse la mostra e all'entrata del parco c'era scritto solo qualcosa tipo "museo dell'Antartide"... Insomma, ho dovuto girare un bel po' a vuoto prima di trovare il parco, nonostante in realtà lui fosse proprio sotto il mio naso! 
Quando sono arrivata la mostra mi è sembrata piuttosto piccola e temevo che ne sarei rimasta un po' delusa. Osservando gli stand, però, mi sono ricreduta perché la qualità degli espositori era ottima: erano presenti, ad esempio, il vivaio Priola di Treviso (specializzato in erbacee perenni), il Susigarden (con bellissime erbacee), Barni e La Campanella (specializzati in rose). 
Galletti di metallo e, sullo sfondo,
lo stand di rose de "La Campanella"
Erano in vendita anche orchidee, succulente, cactus, stupende peonie e piante acquatiche come ninfee e loti... 
Erano anche presenti stand di prodotti artigianali più o meno collegati al mondo del giardinaggio (decorazioni per il giardino, sedie e gazebo in ferro battuto, casette per gli uccelli, gioielli a forma di fiore ecc.); menzione d'onore agli animali di ferro battuto come quelli nella seconda foto: oltre ai galli c'erano decine di passerotti passerotti e poi scoiattoli, ranocchi, coniglietti, farfalle... 
Naturalmente non potevo esimermi dal fare qualche acquisto e come al solito ho preso tutto fuorché quello che avevo in mente di comprare: nel mio giardino entreranno dunque una rosa cinese bianco avorio rosato, la Rival de Paestum,  una tè molto profumata, la Safrano, e una Heuchera Ring of Fire, un'erbacea dalle foglie verdi venate di bordeaux dai fiori piccoli e bianchi disposti su spighe molto rade. 
Domani mi dedicherò alla scelta della loro posizione in giardino e al loro impianto... Non vedo l'ora di vedere i miei nuovi fiori!

Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...