giovedì 8 maggio 2014

Avventure da giardinieri: l'alveare

Un'ape  in un'immagine trovata su internet.
 Il "sedere" delle mie api in realtà sembrava arancione... Che fossero bombi?
Dopo pranzo si svolge il rituale giro d'ispezione del giardino con l'assistente canina e la nonna, che abita nell'appartamento a piano terra. 
Passando davanti alla Stachys ho visto che tra le foglie spuntavano antiestetici fili d'erba,  così mi sono messa a strapparli.  
Osservando meglio la Stachys ho soggiunto: "Nonnina cara" - potrei non aver detto esattamente così... -  "Ma guarda quante foglie secche sono rimaste qui in mezzo! Che strano! Sembra perfino cotone!". 
Lei ha detto che non andava bene lasciarle lì perché le piante
sarebbero soffocate. Simultaneamente, infilando la mano tra la verzura, ha energicamente strappato via una manciata di erbacce. 
A quel punto dal fogliame è uscita veloce come un fulmine una graziosa ape pelosa. 
Ho detto : "Mh...  Meglio se ti allontani...”. Non ho quasi fatto in tempo a finire la frase: sono spuntate fuori almeno una ventina di altre api che hanno cominciato a girare attorno alla Stachys e alle foglie appena strappate via e abbandonate sul prato!  
La Stachys che contiene l'invisibile alveare
Io, la nonna e pure il cane, naturalmente, siamo fuggite a gambe levate! Sarà ormai entrata nella terza età, ma la nonna scatta ancora come una centometrista! È stata una scena comicissima! 
Insomma,  la conclusione è che, anche se è invisibile, c'è un alveare al centro del giardino, non so se sottoterra o appena sopra il terreno... Credo che quest'alveare sia lì da poco: ho trapiantato alcune piantine da quel cespuglio il mese scorso e la cagnolina fino a pochi giorni fa andava a metterci dentro il naso!
Questa mi mancava proprio! 
Nella mia ignoranza credevo che le api costruissero i loro alveari solo in zone sopraelevate! Ma saranno davvero api o solo qualcosa di simile?
Mi spiace far eliminare l'alveare perché le api sono insetti utili,  anzi indispensabili,  ma come si fa a stare con quel coso lì in mezzo? Può diventare pericoloso! 
Stiamo dando alle api qualche giorno di tregua... Speriamo che dopo essere state disturbate così pesantemente decidano da sole di trovare una nuova casa! Vorrei essere una psicologa "apesca" per chiedere loro di traslocare!  
Con tutti i campi che ci sono intorno a casa dovevano proprio insediarsi in mezzo alla mia Stachys


Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...