venerdì 4 aprile 2014

La mia personale Hanami...


Se penso alla primavera non posso fare a meno di pensare al Giappone! 
Il Giappone è da sempre uno dei luoghi che desidero visitare maggiormente: è un Paese dalle usanze così differenti dal nostro, così ricco di contrasti... E io amo la diversità! 
Tra le tante tradizioni giapponesi che mi affascinano c'è, ad esempio, l'Hanami: le persone si riuniscono nei parchi e nei luoghi più suggestivi del Paese per ammirare e festeggiare la breve fioritura dei tipici ciliegi da fiore, i sakura, vista come metafora della brevità e della fragilità dell'esistenza, ma anche della sua bellezza. 


Ho sempre provato un grande fascino nei confronti di questo Paese così legato alla tradizione, capace ancora di incantarsi di fronte agli spettacoli offerti dalla natura e allo stesso tempo votato alla modernità e alla tecnologia.
Dal momento che non ho ancora avuto la possibilità di andare a godermi di persona i sakura in fiore a Kyoto mi accontento di ammirare il piccolo ciliegio nel mio giardino, che per la verità durante il resto dell'anno è un albero piuttosto anonimo. 
Adesso, però, sedendo sulla panca sotto le sue fronde si sente il ronzio delle api che volano senza sosta da un fiore all'altro e basta alzare gli occhi sui rami ricoperti di fiorellini bianchi per sentirsi riempire di serenità! 
Che spettacolo magnifico!






Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...