sabato 15 ottobre 2011

Chi è costei? Cécile Brunner o chi altro?


Tra le prime rose che sono entrate nel mio giardino c'è questa di colore rosa pallido.
I fiori, della dimensione di 3-5 cm, sono portati in mazzi formati da anche una dozzina di unità e sorretti da steli sottili che si piegano sotto il peso delle corolle. 
I fiori quasi non profumano. 
I rami sono sottili e con spine rade e sottili, mentre le foglie sono di colore verde medio. Il maggiore difetto di questa pianta è che perde ogni anno quasi tutte le foglie al massimo entro la metà dell'estate. 
Ma chi sarà questa rosa? Le sue caratteristiche sono piuttosto particolari e sono sempre stata convinta che per questo prima o poi sarà possibile identificarla! Se qualcuno in grado di risolvere l'arcano dovesse passare da queste parti sarei felice di riceverne l'aiuto e di veder così risolto questo piccolo mistero! 
Proprio ieri mi è stato suggerito che si tratti di una Cécile Brunner: che sia davvero di lei? Qualche analogia a prima vista c'è ma, non avendo mai visto una Cécile Brunner dal vivo, non riesco a raccapezzarmi! 
Per il momento ho deciso di fare una talea della mia pianta per metterla a dimora al sole e poter così vedere se la sua resa al sole è diversa e/o migliore! Al momento, infatti, si trova in una posizione in cui non riceve praticamente mai sole diretto!

Primo piano della rosa misteriosa
Questa è l'unica immagine che ho della pianta intera con ancora qualche foglia,  un po' sovrastata dalla siepe...



Per completezza aggiungo una foto della vera Cécile Brunner trovata in rete: 


Una vera Cécile Brunner

3 commenti:

  1. Sempre io. Di rose simili ce ne sono moltissime, anche le piccoline di selezione recente . La Cecile Brunner fa un cespuglio arioso abbastanza grande con foglie fini, elfiche , e ogni tanto dentro un fiore si forma un nuovo boccio che si alza , fa un corto gambo , e fiorisce un pò strano . Come alien che esce dalla pancia . Io pensai che fosse una mutazione dovuta a Cernobyl, ma in questa rosa è un fenomeno ricorrente e da considerarsi naturale. Sinceramente, nonostante le foto siano belle e ben fatte, non sono sicura che sia lei, ma alla fine , che importa? La rosa è molto bella in ogni modo , comunque si chiami .

    RispondiElimina
  2. GIusta l'idea di metterla al sole , se è lei verrà molto grande .

    RispondiElimina
  3. Indubbiamente resta bella lo stesso, ma io sono curiosa come una scimmia! ;)
    Comunque mi pare che la Cécile Brunner abbia dei colori più sfumati, mentre il rosa della mia rosa è più piatto... Di Alien non ne ho mai visti, inoltre! Per la forma del cespuglio non saprei cosa dire, è in una posizione proprio pessima per una rosa, è tutta storta alla ricerca di luce...

    RispondiElimina

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...