mercoledì 6 giugno 2012

Classifica 2012 delle fioriture delle mie rose

Le più precoci dell'anno sono la Rosa banksiae lutea, la Rosa
chinensis mutabilis,  la  Rival de Paestum e la Safrano (non 
nella foto) 

Ecco l'ordine di fioritura delle rose del mio piccolo giardino che, come al solito, ho diligentemente appuntato!!!


1. Rosa banksiae lutea → 19 aprile
2. Rosa chinensis mutabilis (rosa cinese) → 20 aprile
3. Rival de Paestum (rosa cinese) e Safrano (rosa tè) → 29 aprile
4. Clair Matin (floribunda) e Golden Celebration (rosa inglese) → 3 maggio
5. Kathleen (ibrido di moschata) → 5 maggio
6. Gertrude Jekyll (rosa inglese) → 6 maggio
7. Paul's Scarlet Climber (rampicante moderna) → 8 maggio
8. Phyllis Bide (rampicante tipo floribunda)→ 9 maggio
9. Grace (rosa inglese) e Jude the Obscure (rosa inglese)  → 12 maggio
10. Incomparable d'Auteuil (gallica) e Rosa x Centifolia (centifolia) → 13 maggio
11. Cardinal de Richelieu (???) (gallica) e Pierre de Ronsard (rampicante moderna)→ 17 maggio
12. Tuscany Superb (gallica) e Du Maitre d'Ecole (gallica) → 21 maggio
13. Ypsilanti (???) (gallica) → 1 giugno

Rispetto allo scorso anno le mie rose sono tutte fiorite circa una settimana dopo: colpa dell'improvviso freddo di aprile! 
La fioritura primaverile, poi, è stata funestata dal vento: le piante si sono in molti casi "aperte" o distese: il caos ha imperato per la maggior parte del tempo! 
A parte questo poche novità! Il podio quest'anno vede una nuova entrata al terzo posto, la Rival de Paestum che, come la Rosa chinensis mutabilis è una rosa cinese. E' una rosa che mi sta piacendo sotto molti punti di vista: aspetto, profumo, modo in cui fiorisce e sfiorisce... Sicuramente ne scriverò presto!
Delusione per le rose piantate a radice nuda lo scorso autunno: la Variegata di Bologna non è fiorita affatto, la Du Maitre d'Ecole non mi ha impressionata, la Cardinal de Richelieu non pare essere una Cardinal de Richelieu e la Ypsilanti ha fatto due brutti fiori che mi mettono il dubbio di trovarmi di fronte a un'altra impostora... Le rimando tutte quante a settembre o, meglio, a maggio 2013! Solo la Tuscany Superb mi ha davvero convinta! 
Grandi soddisfazioni, invece, dalla Pierre de Ronsard, che era sempre stata la Cenerentola del mio giardino! Finalmente è cresciuta e si è generosamente riempita di fiori, tutt'ora belli da vedere! Anche se non è la mia preferita in assoluto di certo è stata la rosa migliore di questa pazza primavera 2012!


11 commenti:

  1. Ciao, ho visto che hai la Rosa banksiae lutea...
    ne hai mai fatto talea?

    questo non è il periodo adatto (= ci ho provato ma si sono seccate), tu sai farne?

    a giorni dovrebbero arrivarmi du epiantine di banksiae: bianca e rosa, è che stanno girando l'italia dentro una busta di posta prioritaria e finchè non arrivano non ci spero...

    bel blog, stavo cercando notizie sulle talee di ortensia e sono capitato qui...

    marco

    RispondiElimina
  2. Ciao Marco! Sì, ne so fare la talea, anzi, la mia stessa pianta la è! In base alla mia esperienza mi è sembrato che sia una rosa che si riproduce facilmente in questa maniera: ne avevo fatte tre e avevano preso due! Una talea purtroppo la ho dovuta estirpare perché dopo tre anni era diventata troppo voluminosa! Il periodo migliore secondo me per fare talee è nelle settimane centrali di settembre, adesso proprio no! A primavera non ho mai provato a farle: so che vengono bene a settembre e squadra che vince non si cambia!
    P.S.: salamandra mannara è un nick geniale! :)

    RispondiElimina
  3. Adesso che mi viene in mente, avevo scritto l'anno scorso come faccio le talee! Ecco il link, se ti può essere utile!
    http://ilpiccologiardinodil.blogspot.it/2010/09/e-ora-di-fare-qualche-talea-il-metodo.html

    RispondiElimina
  4. mi fa piacere ti piaccia il nick!
    interessante la storia della talea, non vedo l'ora di riprovare!
    oggi mi sono arrivate due rose rampicanti via posta come dibitavo anche se scritto iversamente no si tratta della rosa banksiae che è abbastanza costosa, ma di altra rosa rampicante: le foglie potrebbero anche assomigliare un po', ma hanno le spine!!!
    vabbè, per 4 euro...

    a proposito: hai notizie della banksiae bianca?

    ho visto che sei di venezia: non so se hai presente porta santi quaranta a treviso... beh li alla porta c'è una banksiae lutea e sarà la fonte delle mie talee.
    effettivamente questo è il periodo sbagliato per le rose.

    ho tre rametti di ortensia, sono indeciso se farli radicare in acqua (l'anno scorso ne ho fatte cosi e hanno preso 4 su 4) o se come consigliano i più in terriccio umido.
    due le ho strappate per strada, ma una è la "colour fantasy" e mi spiacerebbe perderla... costa 15 euro un vasetto in vegetazione!

    non che le rose banksiae siano da meno... ne ho viste da 20, 22, 25 euro e oltre per una pianta di 60 cm...


    certo che se non reperisco una bianca da far talee la tentazione di prenderla è forte! ;-)

    RispondiElimina
  5. certo che hai un sacco di informazioni in questo blog!

    RispondiElimina
  6. Ho presente la Porta Santi Quaranta, ma non avevo notato che ci fosse una banksiae! Probabile che non sia mai passata nel periodo giusto per accorgermene!
    Se i rametti di ortensia già ce li hai tentar nuoce! Non hai niente da perdere, ma solo da guadagnare! Non ho mai provato a moltiplicarle faccendole radicare in acqua! Devo provarci!!! :)
    Per quanto riguarda il prezzo della banksiae: se la compri a radice nuda costa la metà che in vaso! Arriverà con pochi cm di rami, ma generalmente è una pianta che cresce molto velocemente!

    RispondiElimina
  7. le piante di banksiae non sono una, ma ben tre!
    guardando la porta dal lato del put (dove c'è il cannone per intenderci) ai lati dell'inizio del "ponte" ci sono le piante, una a sinistra, proprio di fronte al semaforo, le altre due nel lato diametralmente opposto.

    quasi quasi riprovo anche ora (furto notturno) con la tecnica del sacchetto per mantenere l'umidità.
    ho anche comprato un'ortensia "suor teresa" (tutta bianca) visto che costava quasi la metà rispetto la settimana scorsa.

    per la banksiae sarei interessato alla "alba plena" (perchè la lutea spero infatti di ricavarla da me).
    dalle tue parti la vendono a radice nuda?
    oggi una pianta di circa 120 cm l'ho vista a 22 euro, in internet la trovi a 12-14 ma poi c'è la spediaizone...
    devo aver appurato che larosa che mi è arrivata ieri non è la banksiae alba, ma penso si tratti della rosa "guirlande d'amour" che appunto ha le spine.
    http://www.pictokon.net/bilder/2007-09/pflanzenbilder-rosa-guirlande-d-amour-lens-1993-weisse-kletterrose.jpg

    http://www.spelarosa.nl/UserFiles/productpictures/thumbs/52

    beh poco male l'ho comunque pagata 7 euro (compresa spedizione) invece di 17.

    RispondiElimina
  8. Ma dai! Quando ci ripasso vado di certo a vedere!
    Io ho solo la lutea e mi hanno regalato i rami da cui fare la talea! La alba plena la ha comprata a maggio una mia amica da Priola, lì a Treviso! Ho appena letto nel catalogo on-line che costa 13 € in vaso di diametro di 18 cm: non è male come prezzo!
    La Guirlande d'Amour è molto carina! E poi è rifiorente, che non è male!
    P.S.: lascia perdere i tentativi di fare talee adesso: meglio attuare il tuo proposito criminoso (Ah ah ah! :)) nel periodo giusto, così ci ricavi qualcosa! ;)

    RispondiElimina
  9. vabbè: il danno è fatto... estirpato un rametto di ortensia bianca "normle" lungo le mura, estirpata porzione basale di ortensia con radici ben viva... e rametto erboso di banksiae.
    non pensano prendano, le ho sistemate a casa, in camera così non dovrebbero soffrire il troppo caldo, mi baterebbe veder viva la ortensia colour fantasy o come si chiama. se interessa la merveille sanguigne (ortensia) me l'ha fatta a 4 euro...
    13 euro per la banksiae non è male: da barbazza 10 euro di più!!!
    solo che le talee dovevo coprirle con dei sacchetti per evitare la perdita di umidità, ma ero di corsa er la spesa perchè ho preso della roba per i terremotati e sta sera parte il camion, e ho dimenticato i sacchetti!!!
    speriamo che l'ormone radicante faccia un minimo di effetto...

    oggi mi sono arrivati 10 semi di calicanto cinese: ha i fiori bianchi e fioritura estiva, ma dev'essere uan di quelle piante che ci mette 24 mesi a germinare...

    se interessano ortensie bianche barbazza fa sconti sulle piantine: piantina piccola con un fiore (una "suor teresa") 2,50 euro (costava 5), stesso vasetto ma con tre fiori 4.50 euro (costava 7.95)

    se hai google earth le banksiae di porta ss40 si vedono dalla visione a livello strada, quella di sx è dietro una signora in bici, oppure ti mando una foto in qualche modo.

    io invece devo sistemare il giardino a ottobre, già non è grande, in più un pezzo lo tengo come parcheggio di emergenza... per fortuna ho tempo per pensarci....

    penso che farò un arco per tenere delle rampicanti...

    ieri ho anche scoperto che le erbacce "da bordura" che ho per il giardino, quelle che fanno le bacche blu elettrico metallizzato, altro non è che il mughetto japponese...

    per ora con il caldo non penso di mettere altre piante (ance se domani vado a vedere un vivaietto con scritto "offerte di fine stagione") tranne tra un mese mettere a dimora un po' di broccoletti di bruxelles!
    spero le anguriette sappiano trarre utili dal caldo in arrivo...

    RispondiElimina
  10. Non conoscevo questo vivaio, io sono una Priola addicted! Grazie della dritta!
    E in bocca al lupo per le tue talee!

    RispondiElimina
  11. se il vivaio che non conosci è Barbazza, tieni conto che ha due sedi, una a treviso appena fuori dalle mura e l'altra a san lazzaro, cioè all'imbocco del terraglio, proprio all'ingresso del cimitero.

    per le talee penso già al peggio ora che è arrivato questo caldo...
    ti farò sapere...

    RispondiElimina

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...