mercoledì 5 ottobre 2016

Funghi fai da te: balle seminate da tenere in giardino

L'autunno è il periodo giusto per fare una bella scorpacciata di funghi e, se quei funghi sono stati coltivati nel proprio giardino, si mangiano con ancor più soddisfazione...
Siccome vivo in una zona in cui i boschi sono assenti, da qualche anno ogni autunno compriamo due o tre balle già seminate con le spore di un paio di tipi di fungo.
Basta tenere le balle in una zona riparata e costantemente umida del giardino perché i funghi comincino a spuntare generosamente. 
Abbiamo destinato alle balle la zona dietro al garage: si tratta di una striscia di terreno molto riparata e ombreggiata, in cui il terreno viene costantemente ricoperto dal muschio. L'umidità decisamente non manca: quel posto sarebbe il paradiso per qualsiasi fungo!
Ecco la situazione attuale...




Ahimè, al momento non ricordo il nome di questa varietà...


Funghi Gialletti

Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...