lunedì 14 marzo 2016

Sgraditi lavori di scavo in giardino

Sono abbastanza seccata: il giardino avrebbe bisogno di certo di qualche lavoro di sistemazione ma quelli che ultimamente vengono fatti con cadenza annuale sono lavori distruttivi, che fanno tutto fuorché renderlo più bello. 
La zona di giardino più ombrosa è già stata vittima di uno scempio per il rifacimento del cancello d'entrata: adesso, infatti, per metà è diventato una pozza fangosa, dato che ci si parcheggia l'automobile. 
Quest'anno i lavori raggiungeranno anche la zona principale del giardino, l'unica che fossi riuscita a far risparmiare: pare che sia diventato fondamentale spostare altrove la vecchia fontana. Mentre ora si trova all'inizio del sentiero principale, presto verrà installata in zona centrale, all'incrocio con il sentiero circolare. Il bello è che quando il giardino è stato creato era lì che doveva essere posizionata, ma non mi hanno accontentata. Adesso, invece, va bene farlo, con la differenza che bisognerà rovinare il prato scavando una trincea di vari metri per posizionare i nuovi tubi dell'acqua e sollevare le piastre di cemento e riposizionarle... Sono già in ansia: odio l'idea di un tale caos! 
Ormai, comunque, il disastro è cominciato: la fontana è già stata sollevata e collocata sulla sua futura probabile posizione, tubi e pozzetto di cemento sono già stati acquistati... 


So già che il giardino quest'anno sarà una completa schifezza: deprimente! 

Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...