domenica 7 luglio 2013

La mia biblioteca si arricchisce: "Impariamo a potare. L'arte delle forbici in giardino, nel frutteto, sul balcone"

Da lungo tempo non compravo un libro di giardinaggio: ero alla ricerca di un libro che parlasse di potatura in maniera semplice ma non riuscivo a trovare niente che mi ispirasse. Nei giorni scorsi mentre visitavo il blog "About garden" ho visto citare all'interno di un post un libro proprio sull'argomento: Impariamo a potare. L'arte delle forbici in giardino, nel frutteto, sul balcone a cura di Mimma Pallavicini. Il titolo mi ha subito incuriosita così ne ho cercato qualche anteprima su internet. Ho trovato l'indice, che mi è sembrato interessante e ho proceduto con l'acquisto: il libro mi è arrivato un paio di giorni fa e ne sono entusiasta. Appena avrò tempo mi metterò a vedere gli altri titoli della collana sul giardinaggio alla quale appartiene perché credo che potrei trovare qualche altra chicca! 
Innanzitutto questo piccolo manuale è scritto in maniera essenziale, chiara e semplice e le spiegazioni sono corredate da tante fotografie e disegni esplicativi. I disegni mi saranno di certo molto utili quando mi metterò all'opera il prossimo anno.  In secondo luogo  l'argomento viene affrontato sotto tutti gli aspetti, al partire dal perché si pota fino a quali sono e come vanno manutenuti gli strumenti. Viene spiegato quali sono i diversi tipi di potatura e come potare rose, arbusti, siepi, rampicanti, alberi da frutto e ornamentali.  
Si parla perfino di un argomento che mi aveva intrigato proprio negli ultimi tempi, quello degli alberi a spalliera! Sarà un capitolo da rileggere con grande attenzione! Nel capitolo sui rampicanti ho gradito molto il fatto che si facessero esempi specifici: si spiega come potare glicini, caprifogli, clematidi, bouganvillea e gelsomino. Idem anche per la cimatura delle verdure nell'orto. Io ho un caprifoglio che non sapevo di dover potare per rendere più pieno: adesso capisco perché abbia un aspetto così vuoto e spettinato! Dovrò, inoltre, aggiornare i miei appunti sulla potatura delle rose con le indicazioni trovate qui! 
Per finire.... Il prezzo del libro è veramente ridotto: 6,90 €. Insomma, concordo con About garden sul fatto che il suo acquisto è da consigliare!



IL LIBRO:

Pallavicini M., "Impariamo a potare. L'arte delle forbici in giardino, nel frutteto, sul balcone", Vallardi 2012.

2 commenti:

  1. Ciao, spero che una volta che lo avrai letto, posterai qualche dritta sull'argomento potatura...
    Io ho provato a documentarmi, ma cesoie alla mano è tutta un'altra storia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero! Non è facile potare basandosi solo su libri e internet! Da anni vorrei fare un corso di quelli che fanno in alcuni vivai in primavera ma poi non ci riesco mai per un motivo o per l'altro! In ogni caso con l'esperienza si migliora! Ad esempio ho visto che con le rampicanti adesso me la cavo bene e che in generale sono troppo parca nel tagliare: quest'anno che ho anche lasciato un sacco di piante potate a metà perché avevo la sciatalgia, l'effetto si è moltiplicato: ho una foresta pluviale ingestibile in giardino! Sto prendendo seriamente in considerazione l'idea di delegare il prossimo lavoro di potatura al giardiniere di fiducia dei miei, che taglia tutto a 30 cm da terra..

      Elimina

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...