domenica 6 dicembre 2015

Il giardino entra in casa: ortensie essiccate per l'albero di Natale

Solitamente a casa non mi occupo degli addobbi natalizi (mi basta farlo al lavoro!) ma quest'anno mi sono fatta trascinare anch'io nel vortice dei preparativi.
Ho optato per l'utilizzo di due colori caldi e classici: oro e rosso. Le decorazioni che avevo a disposizione erano: luci colorate, grossi fiocchi di tulle rossi,  palline dorate e piccoli addobbi di paglia (stelline, angioletti, cuoricini e campanelle).
L'albero è sintetico e, per quanto avessi allargato i rami, era restato qua e là più di qualche buco. All'improvviso, mentre pensavo a come rimediare la situazione con ciò che avevo sotto mano, è riemersa la mia vena di giardiniera: perché non colmare i vuoti sull'albero con fiori di ortensia secchi? Solitamente, infatti, li lascio sulle piante fino a primavera perché li trovo molto decorativi. Erano anni che mi frullava quest'idea in testa: questa era l'occasione adatta per metterla in pratica! Armata di forbici ho quindi recuperato in giardino le ortensie migliori e ho cominciato a disporle tra i rami del mio albero. 
Io in questa occasione ho utilizzato delle comunissime ortensie macrophylla semplicemente perché ne avevo una maggiore quantità a disposizione ma sono perfette per lo scopo anche le paniculata


Se ci avessi pensato qualche mese fa avrei potuto essiccare le ortensie al meglio, riuscendo a conservarne in parte anche il colore. Quelle che ho raccolto, infatti,
sono un po' troppo brunite. Devo dire che non mi spiacciono del tutto nemmeno lasciate al naturale ma la mia idea è quella di colorarle con una vernice spray dorata per rendere così la composizione più luminosa. 
Se le ortensie fossero state essiccate bene le avrei lasciate certamente del loro colore naturale. Il prossimo anno mi preparerò per tempo e lo farò!
Ecco il risultato con i fiori non dipinti: nei prossimi giorni aggiungerò le immagini della versione dorata.

AGGIORNAMENTO FOTOGRAFICO: Il mio albero di Natale con le ortensie secche dorate è pronto! (link)


Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...