martedì 8 dicembre 2015

Il mio albero di Natale con le ortensie secche dorate è pronto!

Come scrivevo un paio di giorni fa (link), dopo aver raccolto e posizionato sull'albero di Natale le ortensie secche che mi erano rimaste in giardino sono stata a lungo indecisa sul da farsi: dipingere o no i fiori? Visto che le ortensie erano molto secche e scure, alla fine ho optato per il colore.
Io ho scelto l'oro perché si accompagnava particolarmente bene con il rosso dei fiocchi di tulle che avevo già a disposizione. 

In fase di asciugatura...
L'oro rende l'insieme molto più luminoso di prima. Il risultato mi soddisfa pienamente.
Il mio albero è alto un po'più di un metro e mezzo e per decorarlo mi sono serviti 24 fiori secchi e un paio di bombolette spray di vernice colorata.



 
I fiori secchi di Hydrangea  non sono così fragili come si potrebbe pensare. Sicuramente  si potranno conservare anche per l'anno prossimo: basterà fare in modo che non si schiaccino, ovviamente!
Oltre a mettere da parte questi, ho intenzione di essiccarne altri. Le sfumature porpora e grigio che le ortensie assumono quando invecchiano devono rendere molto bene sull'albero anche al naturale. 
Oltre alle classiche ortensie macrophylla essiccherò delle paniculata bianche che sembrano altrettanto promettenti a fini decorativi.
Appuntamento all'autunno 2016, dunque,  care ortensie!

Dal vivo è meglio...

Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...