mercoledì 14 gennaio 2015

Prima e dopo: il giardino prima delle potature

Ho una certa passione per le immagini che documentano il prima e il dopo di quello che succede in giardino: oggi, quindi, ho scattato qualche foto delle mie rose prima della potatura! 
Questo è il secondo giorno che sono al lavoro: ho sistemato cinque rose e altre tre sono quasi a posto. 
Le quattro già tagliate sono una cinese, una tè, una ht e l'inglese Gertrude Jekyll ( la tratto come una ht ), che sono le più semplici da potare. 
Ecco le rose Rival de Paestum...



E Safrano prima di essere potate... 




Ho messo mano poi alle due rampicanti del recinto, la Paul's Scarlet Climber e la Phyllis Bide, alle quali mi ero dedicata completamente ieri.  

Paul's Scarlet Climber e Phyllis Bide a potatura già iniziata

Infine ho dato una bella sfoltita alla Chinensis Mutabilis, anche se questa rosa non ama le potature: era troppo alta e sporgeva  troppo sul giardino dei vicini! 


Altra pianta critica è questa Kathleen, che si arrampica su un archetto: da notare che belle bacche arancioni produce! Peccato che siano tutte lì in alto!


Ci sono anche le tre inglesi Jude the Obscure, Grace e Golden Celebration...


Diverse rose galliche...

Incomparable 
Tuscany Suoerb, sconosciuta, Du Maitre d'Ecole e Ypsilanti
E per finire l'amata Variegata di Bologna...


E un altro paio di rampicanti, Pierre de Ronsard e Banksiae lutea...


Domani si continua! 
C'è abbastanza carne al fuoco? A tra qualche giorno per le immagini del dopo sforbiciata!


Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...