venerdì 29 aprile 2016

Iris, iris e ancora iris

Ho sempre amato gli iris, eppure ne ho avuti pochissimi fino a pochi anni fa. Adesso, invece, il giardino ne è piacevolmente invaso.
Nei giorni scorsi sono fioriti i primi, tutti nei toni del blu e del viola.




Per la maggior parte sono lilla, con delle screziature più chiare: credo che si tratti di iris pallida.


Tra di essi, però, si nasconde qualche iris diverso, con la barba inferiore più scura: questi sono i miei preferiti in assoluto perché per me sono l'archetipo di iris.  Spero che si moltiplichino  e prevalgano su quelli lilla.


Quelli che mi piacciono di meno (eppure sono quelli che ho da più tempo!) sono questi ultimi iris (bulbosi), gli iris hollandica
Per me sono di un blu un po' troppo fluorescente e hanno un grossissimo difetto: le foglie poco dopo la fioritura si seccano in maniera antiestetica. Dovrei spostarli almeno in parte in una zona del giardino meno in vista. Dato che a giugno vorrei dividere i cespi degli altri iris potrei prendere il coraggio a due mani e dar loro la meritata e fin troppo rimandata sfoltita!


Attendo ora la fioritura degli iris bianchi (sono dei giganti!), di quelli bordeaux (i Napoleon) e di quelli bianchi e lilla (gli Smokey Ring). Credo che questi ultimi, però, non fioriranno come l'anno scorso. Chissà qual'è il motivo!

Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...